STATUTO

 

ART. 1 (Denominazione e sede)

È costituito, nel rispetto del D. Lgs. 117/2017, del Codice civile e della normativa in materia l’Ente del Terzo Settore denominato: “DORALUCE APS”; assume la forma giuridica di associazione, non riconosciuta, apartitica e aconfessionale.

L’associazione ha sede legale in via Cordellina, 37 nel comune di Altavilla Vicentina (VI). Il trasferimento della sede legale non comporta modifica statutaria, ma l’obbligo di comunicazione agli uffici competenti.

 

ART. 2 (Statuto)

L’associazione di promozione sociale è disciplinata dal presente statuto, ed agisce nel rispetto del Decreto Legislativo 3 luglio 2017 n. 117 e s.m.i., delle relative norme di attuazione, della legge regionale e dei principi generali dell’ordinamento giuridico.

L’assemblea può deliberare l’eventuale regolamento di esecuzione dello statuto per la disciplina degli aspetti organizzativi più particolari.

 

ART. 3 (Efficacia dello statuto)

Lo statuto vincola alla sua osservanza i soci; esso costituisce la regola fondamentale di comportamento dell’attività dell’associazione stessa.

 

ART. 4 (Interpretazione dello statuto)

Lo statuto è valutato secondo le regole dei contratti e secondo i criteri dell’articolo 12 delle preleggi al codice civile.

 

ART. 5 (Finalità e Attività)

L’associazione esercita in via esclusiva o principale una o più attività di interesse generale per il perseguimento, senza scopo di lucro, di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale.

Le attività che si propone di svolgere in favore dei propri associati, di loro familiari o di terzi, avvalendosi in modo prevalente dell’attività di volontariato dei propri associati è/sono:

  • b) interventi e prestazioni sanitarie;

  • i) organizzazione e gestione di attività culturali, artistiche o ricreative di particolare interesse sociale, incluse attIvità, anche editoriali, di promozione e diffusione della cultura e della pratica del volontariato e delle attività di interesse generale di cui al presente articolo;

  • q) alloggio sociale, ai sensi del decreto del Ministero delle Infrastrutture del 22 aprile 2018, e successive modificazioni, nonché ogni altra attività di carattere residenziale temporaneo diretta a soddisfare i bisogni sociali, sanitari, culturali, formativi o lavorativi;

  • w) promozione e tutela dei diritti umani, civili, sociali e politici, nonché dei diritti dei consumatori e degli utenti delle attività d’interesse generale di cui al presente articolo, promozione delle pari opportunità e delle iniziative di aiuto reciproco, incluse le banche dei tempi di cui all’articolo 27 L. 8/03/200, n°53, e i gruppi di acquisto solidale di cui all’articolo 1, comma 266, L. 24/12/2007, n°244;

 

mediante la realizzazione delle seguenti azioni:

  • l’Associazione assume come principio basilare quanto espresso nel documento WHO: “Ottawa Charter for Health Promotion, 1986”; in modo particolare la definizione di promozione della salute: “processo che consente alle persone di esercitare un maggiore controllo sulla propria salute e di migliorarla”.

  • l’Associazione si pone il principio della Libertà di scelta Terapeutica e Assistenziale; la libertà di Cura espressa anche nella Libera scelta del Luogo del parto; 

  • l’Associazione valorizza il rispetto dell’essere umano fin da dentro il grembo materno considerandolo nella sua essenza fisica, emotiva, relazionale e spirituale; 

  • l’Associazione si adopera per la diffusione di conoscenze scientifiche e servizi di prevenzione relativi alla salute femminile, del bambino, della famiglia con particolare attenzione al periodo perinatale;

  • l’Associazione si adopera per la tutela sociale della maternità, per sostenere, accompagnare e facilitare la donna nel preconcepimento, gravidanza e fino all’anno di vita del neonato;

  • l’Associazione si propone come luogo sociale d’incontro, aggregazione, scambio, formazione (organizzazione di conferenze, corsi, seminari, incontri, laboratori pratici) per arricchire il bagaglio culturale dei soci e degli individui tutti, in riferimento ai principi dell’associazione;

  • l’Associazione estende la propria attività coordinandosi con altre realtà similari associative e non similari;

  • l’Associazione fornisce agli associati assistenza sanitaria, nei casi in cui si debbano affermare i principi dello statuto e dell’Associazione; 

  • l’Associazione promuove la diffusione di un’informazione corretta, aggiornata e indipendente sulle cure e terapie anche naturali e non convenzionali, sull’assistenza basata sulla salutofisiologia;

  • l’Associazione tutela e valorizza la figura professionale dell’ostetrica

 

L’associazione può esercitare, a norma dell’art. 6 del Codice del terzo settore, attività diverse da quelle di interesse generale, secondarie e strumentali rispetto a queste ultime, secondo criteri e limiti definiti con apposito Decreto ministeriale. La loro individuazione è operata da parte dell’organo di amministrazione.

L’associazione può inoltre realizzare attività di raccolta fondi, nel rispetto dei principi di verità, trasparenza e correttezza con i sostenitori e con il pubblico, in conformità alle disposizioni contenute nell’art. 7 del D. Lgs. 117/2017.

 

L’associazione di promozione sociale opera nel territorio della Regione Veneto.

-per gli altri articoli dello statuto, chiedici il file completo a infodoraluce@gmail.com- 

DOVE SIAMO

Via Cordellina 37, 36077- Altavilla Vicentina (VI)

CONTATTI

Cell. 340-1502255

E-mail: infodoraluce@gmail.com

DORALUCE APS CF 9510130240    P.IVA 04136110246  Via Cordellina, 37- Altavilla Vicentina (VI) GDPR